Bosisio Parini – Città natale di Giuseppe Parini

Veduta di Bosisio Parini e il lago Pusiano
Veduta di Bosisio Parini e il lago Pusiano

Bosisio Parini (semplicemente Bosisio fino al 1929) è noto perché qui nacque il poeta Giuseppe Parini ( 1729-1799), uno dei massimi esponenti del Neoclassicismo e dell’Illuminismo in Italia.

Sorge sulle rive del lago Pusiano situato tra le provincie di Como e Lecco, in Brianza, Lombardia. In suo onore Giuseppe Parini pubblicò il suo primo libro di poesie con lo pseudonimo “Ripano Eupilino”.

Il paese era allora uno dei tanti villaggi di contadini della Brianza; area di campi e di colline a nord di Milano, disseminata di ville di campagna di nobili e benestanti milanesi, che qui venivano a trascorrere la villeggiatura traendo beneficio dal mite clima lacustre.

A Bosisio Parini, in una vecchia corte rurale, si conserva l’edificio dove il poeta, ultimo di dieci figli, nacque il 23 maggio 1729 da una famiglia di modeste condizioni.

Casa natale di Giuseppe Parini a Bosisio Parini
Casa natale di Giuseppe Parini a Bosisio Parini

Qui visse fino al 1739 quando fu condotto a Milano presso la prozia Anna Maria Lattuada. Questa morì poco dopo, nel marzo 1740, lasciandogli una piccola rendita annua, a condizione che divenisse sacerdote. Così il giovane, pur senza vocazione, intraprese la carriera ecclesiastica. Nel 1754 fu ordinato sacerdote.

Parini morì a Milano il 15 agosto 1799, lasciando la casa ai figli di una sorella. La famiglia ne conservò la proprietà fino al 1930, quando questa passò al demanio statale.