La Piramide B di Tula, in Messico

La Piramide B di Tula in Messico
La Piramide B di Tula, in Messico

Delle antiche e meravigliose civiltà precolombiane, che abitarono l’America centrale e meridionale prima dell’arrivo di Cristoforo Colombo nel Nuovo Mondo nel 1492, rimangono solamente poche tracce perché i conquistadores spagnoli distrussero gran parte della loro produzione artistica.

La zona del Centro e Sud America era abitata dalle civiltà monumentali dei Maya, degli Aztechi e degli Inca. In questi territori nel corso dei secoli si svilupparono anche altre importanti civiltà come quella dei Toltechi in Messico.

La civiltà dei Toltechi dominò gran parte del territorio del Messico centrale dal IX al XII secolo. I loro templi a gradoni e i loro edifici erano semplici, austeri e monumentali, eseguiti con grande perizia.

Nella capitale Tula, l’edificio più importante è la Piramide B dedicata a Quetzalcoatl.

Sulla sommità della Piramide B di Tula vegliano inesorabili i quattro guerrieri chiamati Atlanti alti quattro metri e mezzo.

Gli Atlanti posti sulla sommità della Piramide B di Tula, Messico
Gli Atlanti posti sulla sommità della Piramide B di Tula, Messico